Select Page

sono sicuro che nn può esistere un uomo/donna o nazione che nn desideri la pace e il progresso

lasciando perdere le solite immagini di finta fratellanza tra i popoli
friends ormai divenute semplici campagne pubblicitarie sostenute dalle stesse societa’ che in quei paesi sfruttano inquinano

e distruggono la natura

e allo stesso tempo diventano gli sponsor dei progetti per le ass dei popoli infelici
oil for food
ricordate oil for food lo scandalo ?
qui in italiano e qui
i costi miliardari convincono e riempono di gioia le menti deboli alle quali bastano due sorrisi un abbraccio e un dépliant
cosi la liberta e la felicita vengono misurate in base ad un preciso ordine ed a insindacabile giudizio

quando una nazione sana e bella nn rientra nel decalogo di bene e amore varato dalle varie

ass per i diritti umani e sotto l egida dell Onu

allora sono guai e nn importa che la fame nn esiste che il popolo sia felice che i bambini possono curarsi e gratis

no questo nn importa importano
consumo pro capite di oggetti spazzatura

livello di deviazione e di crudeltà sociale

la disoccupazione e la precarizzazioneo flessibilita’ del pese
i farmaci venduti contro l ansia e malattie collegate agli inquinanti

solo questi sono parametri che possono garantire la vera libertà
nn sono ammesse societa’ sane collegate al loro passato e tradizione

il mondo per essere vero e libero deve soprattuto essere uguale nessuna diversita’ sara’ tollerata

perche nessuno possa dare cattivo esempio

ogni nazione che si rispetti deve avere le sue favelas le sue bidoneville li i diritti arriveranno firmato ragazzi in gamba
ma queste nazioni per superare tutte queste prove devono essere come Dio in terra

scendono in campo i vari comitati per i diritti civili
che creano un onda di indignazione nei paesi occ

masse di ignoranti furenti per la loro vita si scagliano contro come cani tenuti in catena sul primo essere che vedono

questa finta indignazione

lviene usata in caso di guerra a rinfocolare qualsia si dubbio sulla causa stessa del coflitto

vedi Rai radio 2 Aldo Forbice

cerca firme contro l Iran La Cina

sono migliaia anzi 100 di migliaia dice le firme e poi afferma che certi ascoltatori hanno firmato per 50 amici quindi immaginiamo la verita’ del dato finale cmq per il Sig Forbice l Iran dovra’ pagare cara l idea di farsi da se l energia

un bel embargo e fame per 10 anni alla popolazione

i vari imprenditori e corporate nn potendo fare business vicini ai loro standard di sfruttamento
mettono subito in campo il loro asso nella manica

i super eroi del sorriso e dell armonia scendono in campo sguinzagliati come cani segugi

scovano casi pietosi bambini sfruttati disabili senza pane gay picchiati ecc ecc
cose che accadono tutti i giorni anche qui in Italia ma a nessuno può fregare di meno
i vari Amnesty the Human Right le ass altri
dove magari gli attivisti nn sanno nemmeno cosa stanno facendo

confondono i diritti umani con la dichiarazione di guerra prossima o futura

distribuiscono il piu delle volte foto di dubbia provenienza e dati inventati
e come maghi preparano l opinione pubblica ad una futura

e sana guerra o una rivoluzione o una tragedia

si raccolgono firme contro popoli che storicamente vivano ancora nel loro medio evo

senza alcuna pietà i buoni occ firmano indignati e furenti qualsiasi carta sottoposta dall ass caritatevoli
vogliono vedere teste mozzate e scorrere sangue dietro i loro sorrisi

e i loro vestiti etnici e libri di foto dei mari dal sud
si nascondono pazzi sanguinari dal nome poetico ed evocativo

la societa civile ormai alla stregua di una dittatura all interno della democrazia

perche anch io che scrivo qui sono democrazia perche espongo il mio pensiero in piazza nell Agora

in oltre si organizzano concerti bands rock ‘n roll vedi U2 (fiasco politico e umano)

sono disponibili a qualsiasi tragedia futura

un buon fan del rock e roll nn puo sopportare che in un paese i ragazzi nn possano bere drogarsi

e violentare amiche

il meccanismo a tenaglia pare nn essere capito dalle semplici persone anzi viene amplificato
inconsapevolmente basta leggere questo post della guerra in Libano

per capire come persone di buoni sentimenti si sentano portavoce di fatti a loro completamente oscuri
nn basta che una nazione persegua la sua felicita’ ma e obbligatorio che questa felita’
sia la stessa e identica nel globo ma questo nn desta a nessuno indignazione

la felicita da rotocalco e’ instillata nel capo dei piu deboli

cosi nazioni come Cuba o l Iran o la Corea del nord il Libano ecc ecc
diventano per incanto nazioni canaglie

i ragazzi disoccupati
si armano di fogli da far firmare e benedicono la guerra

nn si sa mai dicono magari li un domani

mi possono assumere come capo delle risorse umane in una azienda medio grande

avrei anch io una schiava di colore per una castagna biascicata e ala sera sola come un cane

potrei godere i panorami dei mari dl sud