Select Page

ieri un amico un psicoterapeuta
per me un buon fotografo
un artista

in questi gg espone in vico colalanza Galleria 44
Genova

si chiama Antonio Leale

dicevo quest amico mi ha scritto

una lettera dal gusto orientale piena di voglia di spiegare raccontare
simile allo spirito degli anni 60 70
in quei tempi messaggi come questi facevano breccia invitavano
alla riflessione infatti per qualche istante parve che il mondo potesse essere diverso
ero piccolo ma ho visto gli occhi di chi ha vissuto quei momenti
il mondo si sa è dominato da un diavolo molliccio imprendibile
duttile e malleabile come ci suggeri Joseph Conrad
cosi questo diavolaccio spaventato da cosi tanta forza
e voglia di comunicare speranza per paura divenne subito molto docile
anzi era l’ agnello sacrificale

il contrario di ora che è leone o sciacallo cosi sicuro del fatto suo
davanti a cosi tanta idiozia e disimpegno

cmq la lettera è questa

invito a leggerla

queste due foto di Antonio Laele

Castellermo

Riva-Trigoso