Select Page

Ciao,
sono C. M.
dell Ass Rebis_Labs.

Ti spedisco finalmente queste 5 immagini molto eloquenti sullo stato dei giardini di Villetta di Negro – museo Chiossone. Non ho scattato foto a Villa Croce, perche’ in questo momento, essendoci il cinema all’aperto, si premurano di tenere piuttosto in ordine anche il parco giochi; ma normalmente, siringhe a parte ( io a Villa Croce nn ne ho mai viste ), la situazione non e’ molto diversa. Sono sicura che all’Acquasola si possono scattare altre immagini di questo genere.

Ho affisso i fogli per la raccolta firme e li lascero’ fino a sab 30 settembre. A quel punto raccogliero’ tutto il materiale e ti mandero’ la bozza della lettera, cosi’ potrai darmi indicazioni su eventuali riduzioni e/o modifiche.

Sei, come sempre, molto gentile e disponibile. Un abbraccio e mille grazie

museo davide chiossone genova 2006 agosto

museo davide chiossone genova 2006 agosto

N e’ voler veder eil pelo nel uovo
o chiedere un tipo di rosa o un geranio colorato e’ come le ns citta’ sono finite piano piano
ad essere delle vere pattumiere
a cielo aperto

i problemi sono altri i posteggi
il buonismo quotidiano la pace nel mondo
lo scambio tra le culture
ecc
ma i bambini devono vivere o chiusi a casa
o chiusi all asilo
o chisi dalla nonna
ce la TV cosa vuoi di piu
?

per loro e’ proibito stare nel verde
devono soffrire chiusi nel carcere tecnologico di una tv di un monitor di giochi
eleganti ma violenti
nessuna pieta’ per i bambini del mondo

solo tanti luoghi comuni

questi sono i parchi in cui dovrebbero giocare i ne bambini
Grazie al Comune di Genova