Select Page

anche se io nn la pensassi come Robert Faurisson
lotterei per far farlo parlare
chiunque deve parlare
per me di verità ultime nn esitono
la storia ci insegna questo e noi nn possiamo negare
l esitenza dello sterminio
ma nn possiamo negare
all inteno di questo delle strumentalizzazioni
sia da una parte che da l altra
per me nn esitono argomenti tabù
la vita è un viaggio per comprendere che cose del genere nn devono piu accadere
negare è già una forma di ripetizione
sia da una parte che dall altra
dunque
ascolterei le sue tesi e dopo valuterei con la mia testa
senza aver bisogno di chioccie
no grazie



C’ è un adagio popolare che dice :
nel regno dei ciechi, gli orbi son re”.


Lezione vietata.



Robert-Faurisson


L’Università di Teramo nella persona del suo rettore Mauro Mattioli chiude le tre facoltà per impedire che Robert Faurisson
parlasse su invito del Proff Claudio Moffa al master Enrico Mattei in Medio Oriente.
Dopo essersi laurerato alla Sorbona Robert Faurisson è stato Professore all’Università di Lione dal 1974 al 1990, finché non fù allontanato dall’insegnamento a causa delle sue scoperte «politicamente scorrette»

Cosi per allinearsi al tutto e al peggio il rettore dell Università di Teramo Mauro Mattioli ha impedito che il professore Robert Faurisson parlasse all interno dell ateneo adducendo delle scuse cosi meschine da far ridere i bambini dell elementari
ma quali ?
per lui gli studenti universitari vanno difesi perché i loro genitori spendono dei soldi e fanno sacrifici
e nn lo fanno perché i loro figli loro ascoltino Robert Faurisson
incredibile gli studenti nn possono farsi una loro idea liberamente hanno bisogno della chioccia del rettore
Mauro Mattioli
ma cosa sta accadendo?
e nn solo in questo caso
vedi chemtrail o scie chimiche le discussioni nn si possono aprire sono vietate
vedi vaccinazioni o alimentazione
per chi si ostina e continua …..subito arrivano le risa e l ironia da 4 soldi dei lacchè
poi arrivano le minacce e poi le botte
se nn l omicidio ma questa è DEMOCRAZIA ?
o sta accadendo o è già accaduto qualcosa per cui la libertà è solo un grande sogno
da celebrare davanti ai TV da buoni cittadini consumatori e STOP
ossia la libertà di essere idioti ma Idioti veramente
basta ascoltare e/o vedere le pubblicità di questi gg il linguaggio usato è lo stesso che si potrebbe usare
con gli idioti/ decerebrati
questo offrono sul loro piatto d argento i media democratici
IDIOZIE
POCHISSIME SONO LE TRASMISSIONI CHE RISPETTANO GLI ASCOLTATORI

le persone sono libere di comprarsi e scegliere il cellulare anche il colore evviva
di superare i limiti di velocità
senza parlare della loro libertà sul gusto del gelato ALLA CREMA O AL CICOCCOLATO ?

ma per il resto
è vietato….
per il resto ci sono commissioni che scelgono per noi e noi dobbiamo
da buoni cittadini consumatori accettare altrimenti
Raus

qui la foto sul sito la foto di Faurisson aggredito il 16 settembre 1989.


Robert-Faurisson-picchiato


Questa nn è democrazia è paura dell idee di chi nn la pensa allo stesso modo
nn è possibile che accadano queste cose


anche se io nn la pensassi come Robert Faurisson
lotterei per far farlo parlare
ascolterei le sue tesi e dopo valuterei con la mia testa
senza aver bisogno di chioccie
no grazie

ma sara’ poi vero allora che :
nel regno dei ciechi, gli orbi son re”.
?????