Select Page

nn posso mettere link perche sono usciti articoli
ma se si va al sito nn si trovano
si parla di tutto fuori che della realta provate anche voi

qui se riuscite

In Italia in questi ultimi mesi ce qualcosa che nn va
per le strade le cose hanno preso una piega mai vista prima
per le strade delle persone normali
nn le vie dei ricchi signori
o nelle abitazioni fuori citta’
dove tutto questo nn accade
se nn in misura insignificante

la societa’ italiana si divide in 2 quelli che lavorano in citta
ma vivono fuori o in quartieri protetti
e quelli che devono convivere insieme alle storpiature che l organizzazione dei ns giorni ha imposto
musica di ogni forma e colore dalla mattina alla notte
urla pesteggi omicidi continui

l italia o meglio l europa e’ ora come gli Usa

il progresso ci ha portato qui
le citta divise in 2 le citta’ a rischio guerra civile potenziale
le nuove generazioni di Italiani ridotte a nascondersi a casa o in luoghi
protetti ma nn libere di girare a loro piacimento per paura di ogni sorta di violenza
ma sarebbe questa la liberta’ ?
ma chi avrebbe potuto credere fino a pochi anni fa una cosa del genere ?

le donne se girano da sole le violentano lo sanno tutti
ma i diritti delle donne sono questi?
sono come i diritti per gli animali in estinzione ?
messi all interno di una riserva e trattati con tutti i riguardi ?

la violenza il ricatto silenzioso di sacche di persone
ha raggiunto un limite mai visto prima

ho assistito a due scippi in 36 ore

e mi hanno raccontato di continui tentativi di furto
nn con destrezza ma passando alle maniere forti stile rapina dell antichità
per portare via un cellulare e pochi spiccioli
dove?
in via Garibaldi Genova sede del comune
ore 19,30

nn alle 3 di notte

gli scippi alle 17 in via dei macelli di Soziglia

nn sono nemmeno intervenute le forze dell ordine
le gente ha perso anche la voglia di fare denuncia
nn ci credono piu nelle forze dell ordine
la loro tiritere e’ noi abbiamo le mani legate
e cosi le persone subiscono ogni abuso
donne e anziani soprattuto

in prossimità dell Expo c e’ una miriade di persone ubriache dal mattino alla sera
che defecano pisciano urlano tutto il giorno
ogni giorno il disagio e’ nell aria ma si sente cosi spesso che si può tagliarlo col coltello
fiumi di bambini per strada a chiedere l elemosina
a prostituirsi lungo le strade si parla di ragazze di 15 16 anni alle
10 11 del mattino siamo come in india

spaccio alla luce del giorno
di ogni sostanza
perche nn si legalizzano gli stupefacenti ?
la mafia ancora esiste ha solo cambiato faccia
prendono in giro le persone con Provenzano i i suoi pizzini
quando la strade sono un campo di battaglia

sono stato a Torino a Porta Palazzo il clima e’ uguale
la follia la pura follia

una bolgia di immigrati abbandonati a se stessi
il vero meltin pot ecco che cosa era
la povertà allo stato brado un paese ridotto al lumicino e povero
sporco abbandonato incattivito e speculatore di ogni miseria
che si maschera dietro i buoni sentimenti
di quelli che si arricchiscono in queste situazioni
quelli intervistati dai media quelli che discutono del sesso degli angeli
specialmente nei blog delle future star
del firmamento digitale
Italiani certo
ma nn e’ piu possibile continuare cosi
la mia citta’ e’ invivibile mai stata cosi

i ns cari signori Governanti
Prefetti e Questori ecc ecc

sanno che l Italia si potrebbe trasformare in un bomba atomica ?

no nn e’ cosi che si costruisce la societa’ del futuro

ma solo la bolgia infernale dei dannati