Archive for April, 2009

Come reagi’ Paul McCartney alla notizia della morte di John Lennon

Wednesday, April 22nd, 2009

come reagi’

Paul McCartney alla notizia della morte di John Lennon

molto particolare la visione di Londra primi ’80

ancora memore di se stessa nelle sue forme e/o velocita’ rispetto
alla fine degli anni 60
oggi tutto e’ mostruosamente cambiato

buona visione

The YouTube ID of eZh_BqJqKns&feature=related is invalid.

Ad Altavoce I Buddenbrook di Thomas Mann

Friday, April 17th, 2009

I Buddenbrook

I Buddenbrook

di Thomas Mann

Letto da Elsa Agalbato
introduzione e posfazione di Bianca Maria Frabotta
riduzione di Paola Roli
regia di Adelchi Battista
coordinamento di Fabiana Carobolante

***
Ascolta le puntate

qui la cartella Depositfiles dove si trovano 4 archivi rar   file in Mp3 senza intervalli musicali

http://depositfiles.com/folders/5KHCWGTFK



Il nipote di Nicolo’ Paganini vive a Genova

Friday, April 17th, 2009

Emanuele Paganini e’ il nome del nipote di seconda generazione di Nicolo’ Paganini

nel  suo biglietto da visita si legge

Emanuele Paganini

Ambasciatore del commercio

Aquila di diamante per il commercio

musico e poeta

Nicolo’ Paganini

nacque in Ravecca quartiere antichissimo di Genova

in vico della gatta mora

distrutto nei primi anni 70 dal gentilissimo comune di Genova

l amore di Genova verso i suoi artisti e’ sempre stato un fiore all occhiello della citta’

Via Madre di Dio a Genova

Paganini Emanuele

Paganini Emanuele

Poeta Musicista

ad alta voce XX mila leghe sotto i mari

Thursday, April 16th, 2009

Un classico “ad alta voce” sulle frequenze di Radio3: una lettura di dodici tra i più celebri romanzi della letteratura mondiale, uno al mese, accompagnata dalla grande musica di Radio3

Piero Baldini
legge:

Ventimila leghe sotto i mari
di Jules Verne

introduzione di Franco Farinelli
riduzione di Chiara Nicoletti

a cura di Anna Antonelli e Fabiana Carobolante

con Lorenzo Pavolini

link a depositfiles


20milaleghe_01.rar

20milaleghe_02.rar


20milaleghe_03.rar



Mafia “Parlane sempre e nn pensarci mai” nn e’ cosi R. Saviano ?

Monday, April 13th, 2009

Ridicolo o per dirla meglio e’  RIDICULE

fa ridere anche il C.

La mafia e’ uno dei prodotti doc che piu si vende insieme alla canzone napoletana la pizza la bonta’ degli italiani e il mandolino

meglio raccontare che il male del mondo si annidi nel povero e nel nn ancora adattato che raccontare che il male e’ anche un altra cosa

magari anche piu update e feroce e che ironicamente indossa il piu delle volte la maschera del bene

quando leggo di ns boss nostrani

finiti in carcere perche chiedevano i l pizzo a 4 macellerie di Palermo mi viene da ridere e da piangere

nn si puo tralasciare cosi una notizia del genere

i vari Tg nazionali ne hanno fatto una notizia di prima scelta con tanto di conferenza stampa dedicata

la bistecca alla fiorentina

che la realta’ si e’ tramutata in favola e’ cosa nota

e la mafia da cosa seria in se  nn poteva fare altra fine

il nuovo simbolo della cultura italiana impegnata  e’

Roberto Saviano


lo scrittore di Gomorra

oggi protetto perche un pentito dice che i boss lo vogliono morto

ma come ogni italiano che si rispetti nn puo esimersi dopo le fatiche letterarie dall essere un

“tombeur de femmes” e uomo di mondo

favola per favola ne racconto un altra

lessi tempo fa che R. Saviano  sottoscrisse insieme ad altri  un appello a favore del ex terrorista C Battisti

nn lo avesse mai fatto la notizia fu messa subito sotto silenzio

«intellettuali contro estradizione di Battisti»


E sul sito dell’intellighenzia di estrema sinistra Carmilla online, là dove fino a qualche giorno fa appariva uno sfavillante elenco di 1.500 nomi tra i più belli della cultura italiana e francese, oggi c’è soltanto una pagina bianca.

onore alla verita’ e liberta’

Roberto Saviano ma quando potra’ mai essere libero di parlare o scrivere  ?

un eroe di cartapesta ?

uno dei sottoprodotti di una certa cultura imbrogliona che per arrivare alla meta’ si travestirebbe da uomo nero e poi rosso

e poi di nuovo nero

siamo consci che lei  nn spendera’ mai una parola sulle vere mafie che uccidono legalmente

ogni gg migliaia di individui tra cui moltissimi bambini

inquinamento per produrre cose inutili

cibi spazzatura e mortali a lungo termine

radio attivita’ e diossina ormai dentro le ns case

imperterrito scriverà un altro libro sui boss analfabeti unico vero male mondiale

eredi del potere precedente quello tribale

ma che tace il vero male odierno

ci sono due visioni

1) bene e’ ciò che giova l uomo

2) bene e’ ciò che giova allo stato

la sua provi ad indovinare quale e’ ?

vi invito a guardare una trasmissione che sembra libera di muoversi in direzione contraria

REPORT di rai tre

qui il link al video