Archive for January, 2009

I media controllano nn solo le notizie ma attraverso queste attuano l epurazione mediatica degli individui

Saturday, January 31st, 2009

Quando si dice andare in la

il controllo sul contenuto della notizia nn e’ sufficiente

questa oggi offre su un piatto d oro anche un secondo frutto

la possibilita’ di trovare il pensiero illegale

scovare coloro che nn si sono adattati alla sferza

nn  ancora stati raggiunti

o piegati assorbiti e convinti

che nn si autodistruggono attraverso le opzioni offerte a prezzo scontato

se l apparato nn funziona e’ perche ce qualcuno che sta seminando idee nn vere

l apparato oggi nn si sente al sicuro il suo trionfo dev essere completo

oggi e’

impossibile avere un idea “diversa”

i  media fingono di dare notizie

lo scopo segreto  attraverso un raffinato metodoe’

controllo sociale

per esempio

due fatti di cronaca in realta’ nn molto importanti

Cesare Battisti nn estradato

battisti-cesare00

e

i vescovi lefebvriani

ecco queste due notizie in se contengono

la domanda tu da che parte stai ?

si desidera sapere la tua posizione e nello stesso tempo viene consigliata la risposta

per avere nn un premio ma una vita priva di guai futuri

un metodo a dir poco incredibile

il permesso di trasmettere e il divieto di pensare

cmq nn desidero scontentare nessuno

la mia opinione in entrambi i casi e’

Battisti ha gia scontato la sua pena vivendo una non vita

a causa di un azione che ha commesso

per i vescovi Lefevriani

credo che sia  esistito l olocausto

ma nn comprendo il motivo reale del divieto assoluto su una discussione aperta e libera

senza gogna mediatica nn appena qualcuno esce dal coro

mi impensierisce questo assoluto mono pensiero

che si trova al livello superiore della societa’

A Sister’s Kiss- qui la bisessualita’ nn c entra nulla

Saturday, January 24th, 2009

A Sister’s Kiss-

Regista ” Dmitry Gribanoff”

Musica “Batiskaf”

chi desiderasse  i link rapidshare mi scriva

bob.desnos@gmail.com

qui puoi ascoltare
un tema del film

Musica “Batiskaf”

film russo sulla relazione d amore tra due ragazze
un amore nato per caso e semplicemente naturale

nn e’ amore lesbo o bisessuale

il racconto di una ricerca che per caso si incontra

ma poteva essere come racconta il  film un altro tipo d amore

ma sempre amore

una delle protagoniste nelle prime scene del racconto cerca di conoscere un ragazzo molto piu grande di lei

che vive nel suo stesso attendendolo ogni sera al suo ritorno seduta nelle scale del palazzo

ma questi nn si accorge o semplicemente nn vuole

la ricerca continua nella rete l incontro con un ragazzo che richiede denaro per un rapporto sessuale

entrambi le lei del film sono deluse dle mondo e del mondo maschile in particolare

il mondo e’ settato per restituire solitudine e dolore per chi cerca amore

l amore e’ vietato

ma

amore significa perdersi nell altro

identificarsi nell altro

entrare nell altro per conoscerlo condividere esperienze piacere e dolore

cosi anche in situazioni di normale degrado

e l amore inaspettatamente sboccia

questa e’ semplicemente una storia d amore e amicizia

solo attraverso il corpo si puo dire di conoscere qualcuno

Pasolini

partiamo dalla fine del film l ultima frase detta alla amica e’ questa
“ora dobbiamo cercare un padre”

che e’ l iniziazione dell amore stesso

l amore della preistoria

A Sister's Kiss

A Sister's Kiss

qui altra immagini del film

L arte demistificata

Saturday, January 17th, 2009

Qui un piccolo clip video dal film “Teorema”

Pier Paolo Pasolini

il personaggio nel film  figlio di un industriale milanese
ma oggi potrebbe essere un qualsiasi figlio di piccolo borghese
o figlio di immigrati di seconda generazione
il vero simbolo dell integrazione riuscita

dell addomesticazione vittoriosa

l entropia della societa’ dei consumi desidera “cooptare”
ogni individuo all interno di una strada ben definita e senza vie di uscita
dove il dolore nn sta piu nella presa di coscienza per la  perdita della natura
ma nella impossibilita’ di comprendere qualsiasi cosa

un dolore muto e cieco

il dolore definitivo  unico e senza risposta

cosi le societa’ nei regimi democratici

riducono i loro figli ciechi e muti

il divieto di ricercare se stessi
il divieto sociale del viaggio in se

l arte nn e’ che ricerca del se

l alchimia

lo zen in versione occidentale
come riferisce
nel “il segreto del fiore d oro” G Jung

saggio cinese del 800 ac

identificazione tra anima e corpo

il viaggio compiuto dall artista disubbediente
e’ il viaggio nel mondo
il mondo mostruoso del profitto senza scopo  e della produzione
seriale che l arte contemporanea
sbandiera come verita’ assoluta

l arte e’ il racconto di un viaggio

verso la redenzione

da ogni possibile precostruita verita’

l arte e’ magia liberata dell essere verita’

Ieri nella citta una manifestazione Islamica Pro Pace in Gaza e Palestina

Monday, January 12th, 2009

Ieri a Genova una manifestazione islamica per la pace

una Preghiera pensando ai

bombardamenti Israeliani su e nella citta’ di Gaza

bersaglio di ogn tipo di nefandezza
il popolo Palestinese viene massacrato e nn può fuggire

noi qui nn sappiamo nulla

quali armamenti siano messi in campo

il fosforo bianco vietato dall ONU e’ usato in questo massacro

L Europa e l Italia in testa pensano ad altro
sperano che questo genocidio passi veloce
e nn ci si pensi piu

Fini e Veltroni si trovano semplicemente d accordo

nessuno puo farsi nemico il potente
movimento Sionista
vietato esprimere un pensiero
meglio tacere
questo e’ un consiglio

era da tempo nota
la via truculenta intrapresa delle democrazie occidentali

ad ognuna di esse spetta un massacro e il silenzio mediatico polito delle altre

nessuna voce in disaccordo sara’ tollerata

forse nn si verra’ uccisi per un post
forse
o per due parole dette in pubblico

ma si puo stare sicuri che l individuo reo di aver la lingua troppo lunga
sarà bannato da ogni circuito istituzionale presente e futuro

e’ cosi che le democrazie di questi tempi ottengono e tengono i loro consensi

per amore o per forza

qui e li’

lo stesso metodo

la’ la morte immediata

qui la morte civile mediata nel tempo

Ieri nella citta una manifestazione Islamica Pro Palestina, 2009/01/12

questa e’ stata una normale manifestazione

l ironia del caso
che sempre aleggia in questo mondo cosi ben articolato

a Piazza De Ferrari centro virtuale della citta’ di Genova
e dove la manifestazione si e’ svolta
si stagliava un Banner gigantesco che pubblicizzava

la mostra

“Israele e i bambini”

mostra di sicuro valore se all interno si potessero
trovare anche le immagini dei bimbi a Gaza fotografati in questi gg

Ieri nella citta una manifestazione Islamica Pro Palestina, 2009/01/12

la vita nn può essere addomesticata

nei con tanto amore
ne con tanta violenza

la vita va lasciata in pace e indisturbata

io ho la mia convinzione ma che ognuno si costruisca la sua

Israele attraverso il suo governo gia dimissionario
ha perso la grande occasione di mostrarsi

forte e giusto

invece di debole e vile

la storia giudichera’

il tempo medichera’

Isola di Wight (1970) “The Doors” Incredibile musica quei gg

Monday, January 12th, 2009

The Doors — “The End” from the Isle of Wight (1970)

manifesto isle1970

manifesto isle1970

ultima performance dei Doors dopo poche settimane
Morrison passo a miglior vita

come inizia il 2009 ? con l intensificarsi delle bugie ma nn servira’ a nulla

Friday, January 2nd, 2009

Tutti i media diretti all unisono da una regia invisibile

recitano in coro le stesse umilianti bugie

tutto e’ in ordine nessun allarme il mondo puo superare la crisi

firmato

noi stiamo bene grazie

e continueremo ad essere a capo dell allegra spedizione

Ci tocca ascoltare anche il presidente della repubblica italiana
resuscitato da chissà quale meandro psico storico

parlare

di una crisi da cui si può e si deve uscire per formare un Italia piu giusta

ma anche piu ingiusta vorrei aggiungere
visto che si sta parlando per ipotesi sig Napolitano

lei e’ responsabile come lo sono tutti politici occ degli ultimi 20 anni
per aver condotto a spada tratta l Europa allo sbando
di aver favorito guerre massacri terrore e genocidi globali mascherati

da ultima spiaggia per la vittoria della civilta’


per aver sostenuto

in cambio di  incarichi politici e onorati stipendi il

manipolo / banda /masnada
formato da tecno scienziati + mediatico economisti

tutto questo ne viene d amolto lontano vero?

infatti i dirigenti politici sono piu che ottuagenari in tutto l occ

voi siete gli ultimi  eredi del progetto nato alla meta’ dell 800

Novus_Ordo_Seclorum

ne parla wikipedia nn i fanatici della cospirazione

http://it.wikipedia.org/wiki/Novus_Ordo_Seclorum

ma ogni ocsa finisce per fortuna

voi tutti siete a fine carriera globale

il libero mercato e’ finito

nn ci voleva uno sciamano per vedere

come sarebbe andata a finire

la disperata missione “globalizzare l umanita’ in 4 e 4 otto”

firmato

dittature  democratiche

occidentali

nn le vere democrazie che noi vorremmo che siano

nn basteranno 50 anni per mettere i cocci l uno vicino all altro

ma nn ci saranno rivoluzioni
nn dovete temere per questo

Il sogno americano e’ definitivamente terminato

Pax TIbi Ordo