Archive for November, 2006

liberamente urbanblogdinner20

Saturday, November 4th, 2006

urban dinner 2.0 by samuele

il fotografo ufficiale dara la sua versione dei fatti
Samuele

una serata veloce per me e www.anilina.org

ma piacevole la Miti che al secolo Blog conosciuta come Placida Signora
ha dato un idea bella per il prossimo incontro
nn piu ristorante
ma un buffet dove in piedi ci si puo servire
ma allo stesso tempo si puo parlare con tutti

ho rivisto un sacco di amici

Jtero
Tambu
Chiara
Intempestiva
Tao
Beggi and wife
Withecoma
Zuck

mi fermo nn mi ricordo tutti
e allora nn linko nessuno

mi vanno le cose giuste

un abbraccio
per chi desidera vedere le foto
vedere sopra

riflessione

Friday, November 3rd, 2006

e se dicessi che ormai nn appartengo piu a nessuna cultura
UMANA

i popoli che arrivano qui
hanno in loro ancora un po della storia che li ha preceduti
io nn mi ritrovo nella loro
ma li rispetto per quel che di simile posso intravvedere in quella

noi vuoti di tutto loro in attesa di liberarsi
del peso gioioso
di essere ancora per poco degli esseri umani

nn sanno che sono quelli che li hanno chiamati ad essere gli assassini della loro memoria

poveri popoli spogliati
poveri uomini resi pagliacci
donne trasformate in merce

un giorno si aprira’ una voragine e da questa
una grande voce sgorghera’
dicendo
la parola “nulla”

NULLA

NULLA

sono nato nel centro di questa citta’ nel suo chiaro scuro ventre
le strade qui sono vicoli i muri qui sono cielo
e quando li toccai la prima volta erano ancora
caldi di mani antiche come il mondo ed io in questi mi sono perso
ho rivisto le luci i suoni e gli odori
che mi cantavano la terra e il mio sangue

nn ho paura di usare parole come sangue

ora sono io che posso decidere ogni cosa
perche sono io la cultura
sono io la macchiana del fare

passera’ passera’ anche questa notte

passera’ anche questa strettoia

dopo ogni strettoia
si sa ce il sole

sono ividioso di quell umanita’ che potra’ vedere
quel giorno
loro si saranno felici

loro saranno il mondo nuovo

io faccio gia parte di questo
sono diverso
sono per questo isolato
sono aperto al mondo
ma so come difendermi dal quel altro mondo

quello che reifica a merce ogni umana richiesta d amore

amore nn e’ un deodorante o un figlio che cresce come un palombaro
nn e’ il tuo futuro glorioso
che significa la polvere per gli altri tu con loro devi vivere

amore e’ aprirsi al mondo e sapere
che il futuro e gia qui

il mondo sta per cambiare oggi
ora
dillo
dillo a te stesso
dillo a chi ti sta vicino
il mondo oggi e’ cambiato

Martino Oberto Visual Poetry

Thursday, November 2nd, 2006

Questa sera e’ passato a trovarmi Martino Oberto

Poesia Visiva

Visual Poetry

potremmo dire un esploratore del mondo in un era pre tecnologica fdu un grande amico di Ezra Puond
con i quale ebbe alla fine dei 50 molti incontri presso la casa di Rapallo dove visse il grandissimo poeta Americano

la ricchezza dell operazione d arte sta nell essere cmq sempre contemporanei

la vita si esplora con i mezzi del tempo con il quale ci si deve relazionare

l importante e’ relazionarsi

e coinvolgersi

ritornare a casa ed essere felici di vivere il ns tempo

in questi giorni una sua mostra

Galleria Peccolo

inizia sabato 4 novembre fino al 2 dicembre
catalogo in galleria
Livorno / tel/fax 0586/888509
email : Galleriapeccolo@libero.it

Forli il 02-10-06 ” Il maestro d armi” Mauro Marcenaro A.K.A. Bob Desnos

Thursday, November 2nd, 2006

Mostra d’arte “Maestro d armi” Mauro Marcenaro A.K.A. Bob Desnos

catalogo
Coine’


Forli il 04-05-06 Novembre 2006

a cura : Valente Arte Contemporanea
testi di: A. B. Del Guercio, Francesco Gallo, Roberta Olcese

la mostra verra’ installata eventi collaterali all inteno del arte fiera
“ENERGIA CONTEMPORANEA ”
collegata al 10° salone di arte contemporanea della citta di Forli

direttore:
Gilberto Tedaldi

direzione tecnica:
Francesca Caldari

consulente artistico:
Francesco Gallo


immagini qui

Mauro Marcenaro mostra forli 02-10-06